IL LUNGOMARE DI SALONICCO


Abitanti e visitatori di Salonicco hanno la possibilità di godere una passeggiata sul lungomare, il quale è di circa cinque chilometri di lunghezza, dal Megaron (Palazzo della Musica) fino al porto.

Il lungomare di Salonicco ha un fronte lineare con una profondità relativamente limitata ed una lunghezza maggiore, il che offre le caratteristiche di una stretta carreggiata costiera.

Il golfo di Termaicos al secondo piano, costituisce uno sfondo straordinario in cui gli elementi effimeri e volatili creano un’atmosfera diversa ogni anno.

La carreggiata del lungomare comprende 12 parchi a tema ed è sicuramente apprezzata da tutti gli abitanti e i visitatori della città.

Il frangiflutti:

Un luogo ideale per camminare o andare in bicicletta. Il “camminatore” è esposto alla luce e alla prospettiva aperta, in una passeggiata continua tra i due estremi opposti: la stabilità del frangiflutti – la fluidità e la chiarezza dell’acqua.

Le aree verdi:

Sul lato interno della costa, 13 aree verdi sono state formate, le cosidette “stanze verdi – parchi”. Ognuna con una caratteristica tematica speciale. Offrono ombra, un terreno morbido, un isolamento visivo. I nomi dei parchi sono: Parco di Alessandro, Parco del Sole Pomeridiano, Parco della Sabbia, Parco dell’Ombra, Parco delle Stagioni, Parco di Odissea Foka, Parco del Mediterraneo, Parco delle Sculture, Parco del Suono, Parco delle Rose Parco della Memoria, Parco dell’Acqua e Parco della Musica. Sono tutti “parchi” relativamente piccoli, “stanze” che ricordano i giardini mediterranei che esistevano nella zona.

Godetevi il lungomare, camminando, leggendo, pescando, correndo, giocando con i bambini, ma anche facendo il ciclismo, lo sport di squadra, il pic-nic, la danza, godendo degli spettacoli e incontrando degli amici….

È tutto vostro.

 

Fotografie del lungomare